ERBE ORNAMENTALI

ERBE ORNAMENTALI

23 marzo 2020

ERBE ORNAMENTALI

Le ragioni per le quali le graminace e sono entrate nei nostri gardini e nel nostro paesaggio sono diverse. La resistenza alle intemperie e ai climi più diversi, la forte carica decorativa ed evocativa, la bassa manutenzione così come il fatto che non sono invasive e che hanno una bella fioritura. Caratteristiche uniche che vengono mantenute e anzi valorizzate se si pensa a graminace e e altre perenni dalle foglie lunghe e sinuose che facciano anche dei fiori, non delle spighe ma dei veri fiorellini decorativi. La nuova frontiera delle perenni resistenti e invincibili è vedere la comparsa di candidi e decorativi fiori.

Un racconto, quello delle Erbe ornamentali affrontato nel Racconto per Immagini uscito di recente e sfogliabile nella versione online cliccando QUI.

Di seguito una selezione di piante scelte per il loro forte carattere decorativo e per l’intensità dei colori!

Festuca Sunrise web

Festuca Sunrise ha le foglie verde scuro che diventano arancio-rame nel tardo autunno e in inverno. In estate, i fiori e gli steli dei fiori hanno un attraente colore rosso arancio brillante. Le foglie strette danno un effetto leggero.

 

Erbe Ornamentali Dianella Coolvista

Dianella revoluta ‘Coolvista’® ti offre delle sfumature di grigio, verde e blu in un solido ordito di foglie. Vedrai come si svilupperà rapidamente un ciuffo denso e prezioso! Molti germogli laterali emergeranno dal terreno attorno alla base della pianta, rendendola ancora più folta. ‘Co olvista’® tollera l’asciutto e resiste abbastanza bene al freddo. La fioritura è gentile e gradevole.

Hakonechloa macra ‘Sunflare’ Pianta erbacea perenne o decidua, ideale per illuminare il sottochioma e le parti buie del giardino e per coprire il suolo. Fogliame molto morbido di colore giallo-verde con la punta delle foglie viola, se coltivata a mezzombra. In autunno, il fogliame cambierà dall’oro all’arancione al viola. Può essere utilizzata anche in un vaso e in basket per godere delle belle cascate d’oro.

 

Erbe Phormium Black addler

Phormium cookianum ‘Black Adder’ ha lunghe foglie nere con riflessi ramati, morbide e consistenti. ‘Black Adder’ è perfetto per contenitori e bordi misti. Questo Phormium accestisce facilmente e risulta facile da coltivare in composizione sfruttando le sue foglie erette e scure.

Erbe Uncinia Everflame

Uncinia ‘Everflame’ Erbacea sempreverde dal colore del fuoco. Ciuffo folto, compatto e leggero. È facile da mantenere e consuma poca acqua. Trova posto ovunque in giardino: in aiuola, come bordura, in vaso e in composizioni. Il fogliame assume diverse gradazioni di rosso a secondo delle stagioni e dal periodo di vegetazione. I fiorellini sono neri!

Miscanthus alligator

Miscanthus giganteus ‘Alligator’ Le esclusive maculature delle foglie di questo nuovo miscanto ti ricorderanno immediatamente la corazza di un alligatore. Fortunatamente Miscanthus giganteus ‘Alligator’ non è pericoloso! È una pianta molto facile da coltivare e resiste in inverno fino a -23°C. Fiorisce a settembre con pennacchi di color argentato che animano la pianta tutto l’inverno. Potala all’inizio della primavera per avere piante sempre fresche. Piantalo al sole o all’ombra parziale. Questa varietà cresce in qualsiasi tipo di terreno, usalo in aiuola così come in vaso.

Oltre a queste piante già contenute nel Racconto per Immagini uscito di recente e sfogliabile nella versione online cliccando QUI

Mi piace menzionare anche la Lomandra longifolia White Sands:

loplat Lomandra-White Sands_Close up foliage#2 WEB_2

Lomandra White Sands è la prima Lomandra variegata. Il fogliame è grigio-verde con una striscia bianca nel mezzo e bordi bianchi all’esterno. Lomandra è una perenne sempreverde e non un’erba! È una pianta facile da coltivare e dalla rapida crescita che richiede poca manutenzione.

Puoi scaricare il fascicolo delle Erbe Ornamentali cliccando QUI!