Flortecnica 397

Flortecnica 397

6 marzo 2018

Flortecnica 397, il mio editoriale

Bisogna sempre rinnovarsi. La vita è tutto uno scambio di figurine, dove il segreto è scambiarsi le idee, i pensieri e i pezzetti di vita. Rinnovarsi è importante, imparare dagli altri lo è lo stesso, ma bisogna sempre avere qualcosa di nuovo da dire. All’IPM di Essen ci sono state poche novità, tanta confusione e poche certezze. Allora bisogna fare da sé, si deve essere originali e trovare un punto di forza in casa nostra, in un’idea nuova che ci viene viaggiando, nel pensiero nuovo del figlio che è di recente entrato in azienda o nello sguardo curioso e genuino dell’ultimo assunto. Il tempo non fa sconti e non possiamo permetterci di perdere occasioni d’oro. Quello che coltivavano i nostri padri, quello che coltivavamo noi qualche tempo fa ora è già storia, pre-storia delle volte. Ogni anno, ogni stagione una idea nuova, una sfida nuova. Che tutte le occasioni del 2018 siano una sfida nuova. Che tutti si sentano irrequieti e che non ci sia pace nella nostra mente e nelle nostre aziende. Le sfide sono grandi: il mercato tedesco minaccia di ri-fermarsi, quello francese perde quote di mercato ogni anno. Gli inglesi perdono colpi con la Brexit e il mercato italiano è imprevedibile e incerto. Solo chi osa e chi dà prova di originalità ce la farà, solo chi ci mette la faccia, le mani e la testa riuscirà ad affrontare le sfide del mercato. Io ci sono e le idee non mi mancano; e tu dove sei? Giochi con me?