FLORTECNICA 408

FLORTECNICA 408

3 febbraio 2020

Il mio Flortecnica 408 inizia più o meno così: che le piante siano una cosa bella lo vediamo ogni volta che un cliente al dettaglio ci fa i complimenti e ci dice quanto siamo fortunati a lavorare con le piante. Certo che siamo fortunati! Io sono molto fortunato anche perché mi stai leggendo qui, adesso! Siamo fortunati, noi di questo mestiere, perché abbiamo fiducia nel futuro, ma abbiamo anche paura. Quante volte, parlando di innovazione, si finisce a parlare del fatto che per sopravvivere nel 2020 producendo piante, si deve guadagnare di più? E come si fa a guadagnare di più con un bene bello ma “inutile”, come una pianta ornamentale?

Le risposte non sono mai facili, ma di certo noi italiani dobbiamo fare le cose belle in modo speciale: come l’opera lirica, come il gelato o la crema alla nocciola più amata nel mondo! Per fare bene e in modo speciale si deve cercare, innovare e far diventare l’innovazione una delle cose che abbiamo più care. Il che significa anche tenere la ricerca e lo sviluppo internamente, senza dipendere da forze o gusti esterni. In questo modo si può dare uno sviluppo positivo al mercato, e continuare a vivere producendo piante anche nel 2020, guardando con un po’ più fiducia e un po’ meno paura al futuro.

Una fiducia incrollabile come quella di un ibridatore storico e conosciutissimo: Andy De Wet. Oggi Andy ha oltre 46 anni di esperienza nello sviluppo e nella selezione delle piante Sudafricane. Una esperienza che ha condiviso con un collega più giovane di lui: Quinton Bean che grazie al suo rinnovato interesse ha portato allo sviluppo di nuove direzioni nei programmi di selezione delle piante, in particolare con l’Agapanthus, con le Aloe e con molte altre specie.

Questa passione si è decisamente meritata la prima pagina di Flortecnica 408! Puoi leggere tutto l’articolo cliccando QUI!

In più Si parla di ciclamini, di mercati e di nuove prosepettive commercialli, non manca un accenno al Blu, colore dell’anno e alle nuove varietà.

Sfoglia tutto Flortecnica 408 direttamente qui sotto!