LANTANA

LANTANA

3 novembre 2017

La pianta preferita da mia moglie è la Lantana.

Una pianta da vacanza, bella in estate ma anche in autunno colora e decora come poche altre piante.

L’aspetto più utile delle lantana è il vigore. In vaso o in aiuola, se ben bagnate e concimate, sono un’esplosione di colore e di fiori. Molti sono i colori, alcuni di fantasia, certamente manca un bianco puro tra le camara mentre c’è un bianco abbastanza puro e ordinato tra le montevidensis.

Le variazioni di porpora, di rosa e di arancione sono sempre affascinanti. Difficili per molti da usare per me sono una grande consolazione. Al caldo del mare o nell’umido della pianura una Lantana non può mai mancare. Si potano bene, resistono poco al freddo ma è sufficiente ritirarle in inverno, magari anche potando la vegetazione per assicurarsi piante anche per il prossimo anno.

Bisogna fare attenzione alle cocciniglie e agli afidi ma per il resto pianta Lantana, di tutti i colori o scegline uno per stagione. Il mio prossimo colore sarà certamente il giallo!

Anche i frutti mi piacciono delle Lantana, per il loro colore così carico e perché sembrano sempre more. Mi ricordo che da piccolo più di una volta l’ho assaggiato. Nemmeno tanto schifoso, molto aromatico, come le foglie che hanno il profumo dell’estate.